“Aiuto, c’è una tigre sotto lʼalbero”: arrivano i poliziotti… e trovano una “sorpresa”

Falso allarme o scherzo di cattivo gusto? Ora il peluche è la mascotte del commissario“

tigre polizia

“Aiuto, c’è una tigre sotto lʼalbero. Intervenite subito”. Una telefonata decisamente allarmante quella ricevuta ieri sera dalla polizia spagnola di Murcia, che ha subito inviato alcuni agenti, accompagnati dalle guardie zoofile, per intervenire in una zona di campagna e scoprire, alla fine, che ad allarmare alcuni residenti era stato semplicemente un pupazzo di peluche, quasi a grandezza naturale. Tra le ipotesi, però, c’è anche quella di uno scherzo di cattivo gusto fatto da qualche buontempone.

A chiamare è stato un residente di Sangonera de la Seca. L’uomo segnalava la presenza diuna tigre tra gli alberi d’ulivo, in campagna. E così è scattata la caccia al felino anche con il supporto delle guardie zoofile. Ma, una volta avvistata, ecco la sorpresa: la tigre è… immobile.

Si trattava di un peluche a grandezza naturale: allarme rientrato e foto ricordo di rito, condivisa dalla polizia su Twitter. Ora il pupazzo è la mascotte del commissariato.

Fonte: ElPeriodico

 

Autore dell'articolo: admin